Corriere Valsesiano > Attualità > Una gran bella «Alpine bike» a Maggiora
Attualità, Sport Bassa Valle -

Una gran bella «Alpine bike» a Maggiora

34 gli iscritti alla manifestazione

Condizioni meteo ottimali hanno favorito la partecipazione alla «pedalata in collina» organizzata dai Gruppi Ana di Maggiora, Gargallo e Borgomanero.
34 erano gli iscritti all’Alpin Bike, nel ricordo dell’alpino Luigi Casarotti (già capogruppo di Gargallo e convinto sostenitore fin dalla prima edizione del 2007 di questa manifestazione, è «andato avanti» all’inizio dell’anno). La Sezione Cusio Omegna era rappresentata ai massimi vertici, «a sottolineare» si legge in una nota dell’Ana «l’importanza che ha assunto questa disciplina sportiva: il presidente Repetto, con il vice Manfredi, il responsabile sport Poletti, il consigliere sezionale Bacchetta, presenti anche i capigruppo di Borgomanero e Gargallo con numerosi volontari che hanno prestato servizio durante la prova».
Significativa è stata la presenza di Alpini di altre Sezioni (Varese, Biella, Novara), «che hanno così potuto provare l’impegnativo percorso preparato dal Gruppo di Maggiora, degno di essere sede anche del campionato nazionale Ana».
Le medaglie offerte dalla Sezione Cusio Omegna sono state consegnate dal presidente Repetto agli Alpini meglio classificati in assoluto: Gianluca D’Ambros della Sezione Varese, Danilo Alunno e Roberto Poletti della Sezione Omegna; a loro anche omaggi di prodotti locali, mentre altri premi sono andati agli Alpini Carlo Forzani, Simone Lisato, Gianpiero Depentor e al veterano varesino Giovanni Airoldi. La targa speciale a ricordo di Luigi Casarotti è stata consegnata dalla figlia Valentina e dal neo-capogruppo di Gargallo Giuseppe Greco a Danilo Alunno, quale Alpino della Sezione Cusio Omegna meglio classificato. Per la categoria «aggregati» sono stati premiati i soci Ana Simone Spanò, Graziano Zanolla, Marco Bonella e Davide Cerutti.
La manifestazione ha avuto il sostegno dell’Avis Maggiora, con riconoscimenti agli avisini iscritti, primo fra tutti Isacco Colombo della Sezione di Legnano. Omaggi floreali sono stati infine offerti dal Gruppo di Gargallo ai vincitori di categoria della gara di mountain bike valevole per il campionato «Bergamo Cup», che si è svolto in contemporanea con l’Alpin Bike.
«Un grazie particolare» è la nota conclusiva delle Penne Nere «va rivolto al “Maggiora Offroad Arena” che ha messo a disposizione la prestigiosa ambientazione dell’autocross e alla famiglia Conti per la fornitura dei vini del Castello»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Dopo un paio d’anni di chiusura forzata, la cucina del...