Corriere Valsesiano > Attualità > Tiramani: «Dal Governo fondi per le Scuole del territorio»
Attualità Borgosesia -

Tiramani: «Dal Governo fondi per le Scuole del territorio»

Un altro successo ottenuto per il nostro territorio

Sull’arrivo di fondi statali per il Vercellese, in particolare per quanto concerne le strutture scolastiche, il deputato valsesiano e sindaco di Borgosesia Paolo Tiramani ha dichiarato che si tratta di «un altro successo ottenuto per il nostro territorio grazie all’impegno del governo che dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, di porre particolare attenzione non soltanto ai grandi centri urbani ma anche alle problematiche inerenti a realtà demograficamente minori come quella vercellese».
«Il totale dello stanziamento» ricorda il parlamentare «ammonta a circa 1 milione di euro, fondi che saranno utilizzati per il rifacimento e l’ammodernamento degli impianti antincendio di molte scuole di Vercelli, Gattinara, Varallo, Santhià, Trino, Borgosesia, Alagna e Arborio».
«Ringrazio in particolare il ministro Bussetti» aggiunge Tiramani «che ha accolto positivamente le richieste giunte dal vercellese e in generale per avere a cuore la sicurezza degli immobili che ogni giorno ospitano centinaia di ragazzi, insegnanti e dipendenti scolastici. Può piacere o meno ma l’azione di questo governo dimostra di preferire i fatti alle parole ed è forse per questo motivo che suscita parecchia insofferenza da parte di un’opposizione invidiosa di quello che l’esecutivo è riuscito a fare in pochi mesi a differenza di altri che in molti anni non hanno portato a compimento nulla».
«Sono orgoglioso e soddisfatto di quanto si sta facendo e di quanto sia considerato il territorio vercellese e valsesiano» conclude «e prometto come sempre di fare del mio meglio perché le risorse economiche necessarie continuino a permettere la realizzazione di progetti al fine di garantire la sicurezza della nostra gente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Un 43enne di nazionalità marocchina è stato arrestato per porto...