Corriere Valsesiano > Attualità > Sciopero della fame interrotto per Antonino Curcio
Attualità Varallo -

Sciopero della fame interrotto per Antonino Curcio

A causa di problemi di salute

Per motivi di salute, l’attivista varallese Antonino Curcio, presidente dell’Associazione Vegani Italiani, ha dovuto interrompere lo sciopero della fame iniziato il 23 di giugno. Curcio aveva allestito un presidio a Parma per sensibilizzare l’opinione pubblica su un esperimento in programma a ottobre nell’Università della città emiliana e in quella di Torino e che costerà la vita a sei scimmie macaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Un 59enne residente a Varallo è rimasto seriamente ferito mentre...