Corriere Valsesiano > Attualità > Nella 43° edizione dell’Alpàa sarà di scena la finale di “Una Voce per L’Alpàa”
Attualità, Spettacoli Varallo -

Nella 43° edizione dell’Alpàa sarà di scena la finale di “Una Voce per L’Alpàa”

Un format ideato per valorizzare i nuovi talenti

Sabato 20 Luglio 2019 nella 43° edizione dell’Alpàa sarà di scena la prima Finale Nazionale del Festival “Una Voce per L’Alpàa”

Il format ideato da Mariano Navetta e Paolo Simonotti di Ondacomica Management e VideoTop è stato pensato per valorizzare i nuovi talenti che avranno l’opportunità di calcare l’ambitissimo palco che negli anni ha visto protagonisti i grandi della musica.

Una Voce per L’Alpàa si propone di valorizzare le doti canoro-musicali e creative di nuovi Talenti e vuole essere da stimolo verso la conoscenza della professione del paroliere, del musicista e dell’interprete. Un’opportunità importante per dare spazio a nuove promesse nell’ambito musicale.

Le audizioni che da ottobre 2018 fino ad arrivare alle semifinali di giugno 2019 hanno visto esibirsi sui palchi del nord Italia (Piazze, Locali, Teatri e Centri commerciali) oltre 400 talenti, arrivati da varie regioni d’Italia, non solo hanno dato l’opportunità a tanti giovani di mettersi in mostra ma hanno promozionato l’Alpàa e il

territorio valsesiano al di fuori del periodo della manifestazione.

La finale del 20 luglio avrà come giudici nomi illustri della musica e dello spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Controllo sulle cunette e sui fossi che corrono lungo le...