Corriere Valsesiano > Sport > La rivoluzione del Borgosesia Calcio
Sport Borgosesia -

La rivoluzione del Borgosesia Calcio

Decretato il silenzio stampa

Il Borgosesia Calcio ha emesso un comunicato con cui informa che da lunedì scorso dirigenti, tecnici e giocatori di tutte le squadre granata sono in silenzio stampa. La decisione è motivata dal momento poco felice della Prima squadra. Solo attraverso i comunicati postati sul sito ufficiale granata e su Facebook si potranno avere notizie sulla società.

Proviamo comunque a dare qualche informazione sul calcio mercato, visto che riaprirà domani, sabato 1 dicembre. Gli ultimi risultati sfavorevoli e la conseguente pessima posizione di classifica hanno costretto i dirigenti del Borgo a ripensare la squadra rivoluzionandone praticamente la rosa. E’ infatti ufficiale che sei giocatori sono stati lasciati liberi: il portiere Sangalli, i difensori Rudi, Quitadamo e Lopergolo, il centrocampista Conti e l’esterno Lizzola. Dopo l’arrivo del centrale difensivo Dalmasso (già a Borgosesia lo scorso anno) e del portiere Del Frate (quattro anni alla Caronnese e ultimamente al Monza in serie C), la società sta cercando altri rinforzi. «

Radio Mercato» dà quasi per sicuri gli arrivi degli attaccanti Domenico Vitiello (22 anni, fino a domenica scorsa al Lentigione, girone D della serie D) e Riccardo Ravasi (classe 1994, lo scorso anno alla Grumellese e poi in forza al Seregno). Altre indiscrezioni portano a pensare che la società starebbe lavorando per portare in granata un centrocampista, un difensore centrale e alcuni giovani promettenti. Non è da scartare l’ipotesi che già domenica nella trasferta di Borgaro qualche nuovo volto possa scendere in campo.

Nella foto Domenico Vitiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Nella scorsa primavera la Rai aveva effettuato alcune riprese nei...