Corriere Valsesiano > Spettacoli > Cultura > I «bozzetti», tratti e colori che sanno fissare sul foglio un’emozione
Cultura, Spettacoli Borgosesia -

I «bozzetti», tratti e colori che sanno fissare sul foglio un’emozione

Si entra nella magia del carnevale a partire da quelle linee e quei colori

“Quando si vede sfilare in piazza un carro o una mascherata”, diceva uno dei vecchi cultori del carnevale borgosesiano, «si vede in realtà il punto finale di un’intuizione trascritta, di una fantasia messa su un foglio di carta, di un’ispirazione che incontra la capacità di un artista diventando qualcosa di “visibile”, una base da cui partire».
Il concetto che sta alla base di ogni carro o mascherata trova il suo vero compimento, prima che nell’arte e nella non comune manualità dei tanti che si prodigano per costruire, nelle parole che lo riassumono e nel bozzetto che lo descrive. E proprio i bozzetti vogliamo proporvi in questa pagina, perché un po’ tutti si possa entrare nella magia del carnevale a partire da quelle linee e quei colori che dalla carta sanno uscire e diventare occasione per lanciare un messaggio, divertire, condividere emozioni profonde.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
In occasione del «Marzo in Rosa» la delegazione provinciale Ascom,...