Corriere Valsesiano > Spettacoli > Cultura > Giornata dell’Arte sui Monti della Valsesia
Attualità, Cultura Alta Valle -

Giornata dell’Arte sui Monti della Valsesia

Domenica 9 giugno, con la Commissione Montagna antica Montagna da salvare del Cai Varallo

Giunta alla 28esima edizione, la Giornata dell’Arte sui Monti della Valsesia promossa dalla Commissione Cai Montagna antica si svolgerà quest’anno su uno dei Sentieri dell’Arte più noti e frequentati, quello che da Boccioleto (667 metri) porta all’alpe Seccio (1.388 metri), in Val Cavaione. Faranno da guida la presidente della commissione, Chiara Bovio, che illustrerà l’aspetto storico/artistico, e Mario Soster, che metterà a disposizione le sue competenze in campo botanico e naturalistico. Grazie alla disponibilità del parroco e dei fabbricieri, si potrà entrare negli edifici religiosi presenti lungo il cammino. Il programma prevede il ritrovo alle 9 a Boccioleto davanti alla chiesa parrocchiale. Poi a tappe si raggiungeranno l’oratorio della Madonna delle Grazie a Ronchi con affreschi degli Avondo, di Cristoforo Martinolio detto il Rocca e Giuseppe De Dominici, l’oratorio di San Giovanni Battista a Ormezzano, la cappella cinquecentesca di San Nicola e l’oratorio di Sant’Antonio da Padova a Solivo, la cappella del Selletto con due affreschi di San Rocco, lo splendido oratorio di San Lorenzo al Seccio, con affreschi tardogotici. E’ inclusa pure la visita guidata alla chiesa parrocchiale di Boccioleto. Pranzo al sacco. Si consiglia un equipaggiamento di media montagna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Domenica 9 giugno - Bocchetto Sessera: campionati piemontesi di corsa...