Corriere Valsesiano > Attualità > A Dogliani si è svolto l’AVSD DAY il team di Serravalle Sesia ottiene un ottimo risultato
Attualità Serravalle -

A Dogliani si è svolto l’AVSD DAY il team di Serravalle Sesia ottiene un ottimo risultato

Secondo assoluto tra gli otto equipaggi in gara

Sabato primo giugno, per il quinto anno consecutivo, si è svolta a Dogliani, in provincia di Cuneo, l’AVSD DAY, la gara del soccorso che ha visto impegnati otto equipaggi, provenienti da Piemonte, Liguria e Lombardia, su otto scenari di soccorso simulati. Il team della P.A.B.V di Serravalle Sesia, composto da Luca Milanini, Andrea Zenone, Maurizio Spanu e Monica Cerri, ha ottenuto un ottimo risultato, qualificandosi al secondo posto. Tutti i partecipanti, volontari soccorritori, si sono messi in gioco, confrontandosi con sana competizione, consapevoli che si tratta prima di tutto di formazione. Il motto dell’evento era: “Sapere, saper essere, saper fare”. Fondamentale è stato il ruolo delle comparse che, in ognuno degli otto scenari, simulavano di essere vittime di incidenti stradali, malori, intossicazioni. La manifestazione è stata organizzata in modo impeccabile dalla P.A. Volontari di Dogliani insieme ai Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino, Protezione Civile e dalla Pro Loco.

“Siamo contentissimi del risultato – dice il Presidente Luca Milanini – abbiamo affrontato situazioni che non capitano spesso nel nostro quotidiano, è stata una esperienza formativa che ripeteremo sicuramente. Ringrazio i miei bravissimi compagni di squadra, i supporter che ci hanno seguito e i Volontari del Soccorso di Dogliani che con grande impegno organizzano questa gara e ci accolgono tutti gli anni con grande entusiasmo. Da oggi proseguiamo con rinnovato entusiasmo nei nostri servizi e pensiamo alla ormai prossima inaugurazione di Ambulatorio Amico, cittadella della Salute cui ognuno potrà rivolgersi gratuitamente per prestazioni ambulatoriali di base. Per tutti appuntamento quindi sabato 15 giugno alle 14”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
I legami di Enrico Mora con la Grecia non si...